Stanotte hai fatto…

… proprio la stronza! Hai approfittato del mio dolore per  confessare una cosa gravissima senza provocare danni.. Un nostro amico era morto, in moto ovviamente.. e mentre noi parlavamo hai iniziato a raccontare…: “ricordo quella volta, quando andai a fare un giro con lui..” iniziasti, “come guidava bene, come correva… ero emozionatissima..” Io lo sapevo che correva, fin troppo! E … Continua a leggere